Biografia
Nasce a Cinquefrondi in Calabria, il 11 gennaio 1991 e trascorre la sua giovinezza a Plaesano, un piccolo paese collinare di nemmeno un migliaio di persone. Angelo, fin da bambino, è amante dell'arte, della musica e del teatro. Si distingue da subito per le sue capacità artistiche ma soltanto all'età di 22 anni scoprirà realmente il suo innato talento per la pittura. La richiesta da parte di un'associazione culturale locale, di realizzare un'effige su tela raffigurante la Madonna Addolorata, è l'evento che darà origine ad una serie di realizzazioni artistiche in continua evoluzione. Angelo si diverte nel mettersi alla prova, testando le sue capacità, esplorando tra gli stili e le tecniche che più sente alla sua portata avvicinandosi sempre più ad una forma di surrealismo contemporaneo in maniera autodidatta. Successivi incarichi non tardarono nell'arrivare, realizzando così una tela per il teatro di Polistena, per numerosi privati ed affreschi murali a tema religioso. Alcune delle sue tele vengono incluse in una collana edita da Pagine s.r.l. intitolata "Arte e artisti contemporanei" (2016) a cura di Francesca Folino Gallo. Attualmente partecipa a numerosi concorsi nazionali ed internazionali per artisti emergenti. Recentemente vincitore del secondo posto pittura all'Arte Prize di San Miniato (PI), Italia.

Opera in concorso

2019
acrilico su tela cotone
50 cm x 100 cm