Daniele Venturi
Firenze
Toscana
Biografia
Daniele Venturi, nato a Firenze nel 1965, inizia il suo percorso artistico come musicista con la Fisarmonica Classica, è stato il primo allievo di Salvatore di Gesualdo. Fa il suo esordio nel 1982 con Luciano Berio al Musicus Concentus,, e collabora con altri musicisti di fama internazionale. Nel 1987 consegue il Diploma di Corno presso il Conservatorio "L. Cherubini" di Firenze seguendo inoltre gli studi della composizione. Nel 2000 lascia l'attività concertistica per dedicarsi alla produzione della birra, all'interno di un edificio del XI secolo a Firenze, attività che segna l'inizio di un percorso con una complessa ricerca sul simbolismo medievale e alchimistico. Nel 2010 pubblica un saggio - RUAT (ed. Polistampa Fi) - sulle coincidenze significative che portano alla luce un algoritmo in forma geometrica e che svilupperà successivamente creando una struttura tridimensionale. Il lavoro attuale è rivolto a dimostrare concretamente attraverso l'arte, concetti filosofici e scientifici che riguardano l'ordine della casualità degli eventi. Venturi utilizza per.la realizzazione delle sue opere diverse tecniche artistiche ed espressive, dalla fusione del metallo, alla computer graphics fino alla progettazione di installazioni virtuali.

Opera in concorso

2019
fusione in bronzo, cristallo di rocca
30 cm x 26 cm
x 26 cm