RIZZORCO
Biografia
Nato a Messina nel 1979, sin da piccolo dimostra una particolare propensione per il disegno su carta che approfondisce nel tempo, traendo spunto dalla passione per il fumetto coltivata dal fratello e dai disegni Cyberpunk dei lungometraggi d’animazione giapponese. Nel 2002 si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, specializzazione “Scenografia” , formandosi negli anni al Teatro Stabile di Catania, al Teatro Politeama Siracusa di Reggio Calabria, al Teatro Argot di Roma e lavorando per “Taormina Arte”. Nel 2010 si trasferisce nella provincia peloritana di Barcellona Pozzo di Gotto dove tesse amicizie con numerosi artisti e poeti anche di fama nazionale e, tornando alla sua originaria passione per il disegno, comincia ad eseguire quadri con l’utilizzo di tecniche pittoriche acquisite durante gli anni accademici, prediligendo l’acrilico. Da questo momento in poi lo stile in “bianco e nero” lascia spazio a meravigliose ed estese pennellate di colore. L’Artista vuole “comunicare”, attraverso forme variopinte, simboli ed impianti scenografici, un mondo immaginario che trae spunto dalla cinematografia, dalla letteratura fantasy, fantascientifica- cyberpunk e dal mondo onirico surrealista. Lo fa inserendo personali elementi riconoscibili (fiori, montagne, alberi di una natura immaginaria) che sebbene possano indurre l’osservatore a più chiavi di lettura, in realtà, attraverso un lavoro di “deviazione”, sono un invito a leggere un messaggio univoco.

Opere edizioni precedenti

2018
Acrilico su tela
100 cm x 150cm