Rodolfo Fonsati
Biografia
Rodolfo Fonsati nasce nel 1953 nella provincia di Ferrara.Inizia giovanissimo a dipingere ma è presto catturato dal disegno e dalla scultura e,cosi' sotto la guida di alcuni maestri ferraresi e faentini comincia il proprio percorso formativo nell'ambito delle arti plastiche.Successivamente completa il proprio apprendistato alla Scuola Libera del Nudo, presso l'Accademia di Belle Arti di Bologna.Il suo è un mondo popolato di ometti alle prese con oggetti sproporzionati,bagagli enormi,mezzelune instabili in perenne dondolio,abiti abbondanti o troppo stretti,figure cilindriche sormontate da corpetti che ci fanno pensare a donne dalle forme antiche. Lo scultore ha al proprio attivo diverse esposizioni personali e collettive,ne ricordiamo alcune:nel 2001 ha esposto un'opera al Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza,nel 2003 ha vinto il Premio Nazionale di Pittura e Scultura Città di Novara(sezione scultura),e sempre nel 2003 ha vinto il Premio di Scultura Cesare Pavese,nel 2013 si è classificato al secondo posto per la scultura al Premio Nocivelli,ed al primo posto al Premio Firenze(sezione scultura) vincendo il ''Fiorino d'oro'' ed una collaborazione temporanea con la Galleria Tornabuoni di Firenze,nel 2015 ha vinto uno di premi acquisto al Premio Ilario Rossi con un'opera grafica.Vive e lavora a Ferrara.

Opere edizioni precedenti

II Premio - Edizione 2013
2012
Terracotta patinata a freddo
20,5 cm x 48cm
x Terracotta patinata a freddo. cm