Silvia Morin
Milano
Lombardia
Le mie mostre
Tutto nasce nelle cose senza contorno, Linea Festival a cura di Apulia Center for Art and Technology
24 Apr 2019 - 27 Apr 2019
Ruvo di Puglia
2ragazze presso, a cura di t-space
12 Gen 2019 - 12 Feb 2019
t-space, Milano
Fixer a Residency Enquiry on urban Intelligence a cura di Valeria Raho, Roberta Fiorito, xxy studio
18 Mag 2019
xxy studio Milano
Biografia
Silvia Morin 1988, Corato (BA). 2013-2015, Fotgrafia, Accademia di Belle Arti di Brera, Milano. 2009-2012, Scenografia, Accademia di Belle Arti di Bari. L’obiettivo del lavoro di ricerca è quello di esplorare la possibilità di costruire un rapporto con lo spettatore, proponendo una mappatura emotiva, fisica e virtuale in luoghi e contesti protagonisti di esperienze intime vissute da donne del passato o legate a fatti di cronaca. L’ esperienza dell’“apertura esistenziale” attraverso il corpo è il mezzo di confronto diretto per la conoscenza delle storie di altri esseri umani. Il lavoro con esito di natura fotografico/performativa ha l’esigenza di incarnare diverse identità fisico/psicologiche e di analizzare quale sia la radice della violenza nell’incontro tra i generi.Valutare come la dialettica tra maschile e femminile si traduca in rapporti reciproci di conflittualità e potere. Il più delle volte strutturato attraverso l’autoritratto, il lavoro è investigativo, mimetico e documentaristico, accompagnato da letture, sculture, video, oggetti, tutto sul confine tra il reale e l’ipotetico.

Opera in concorso

2019
inkjet print su dibond
100 cm x 70 cm