Biografia
Tea De Lotto, nata a Pieve di Cadore in provincia di Belluno. Dopo la formazione classica, si specializza in arti visive e dello spettacolo allo IUAV di Venezia; successivamente co-fonda e organizza il festival internazionale di teatro delle accademie e delle università "Venice Open Stage", con sede a Venezia per sei anni. Lavora come cuoca nella stessa città, partecipando a mostre quali la collettiva di Bevilacqua La Masa nel 2011, alla Galleria di Piazza San Marco, e la collettiva "Lorenzago Aperta" dal 2008 fino al 2014, nelle Dolomiti del Cadore. Appassionata di serigrafia e fotografia da sempre, svolge ora un lavoro individuale di riflessione e ricerca, cercando di rimanere fuori dai circoli artistici votati al puro "business". I soggetti delle opere sono spesso le amate montagne delle dolomiti e in generale le "vette", viste come tensione verso l'alto o verso l'impossibile.

Opera in concorso

2018
doppia esposizione fotografica con macchina analogica
30,5 cm x 36 cm