Valentina Vallorani
Ascoli Piceno
Marche
Biografia
Valentina Vallorani nasce a San Benedetto del Tronto il 16 Settembre 1991. Dopo aver concluso gli studi classici decide di approfondire gli interessi artistici presso l'Accademia di Belle arti di Macerata.Si laurea in Illustrazione e successivamente in decorazione presso la stessa accademia. Durante questi anni vince il premio “Limen”, settima edizione, a cura di Lara Caccia, Complesso Valentinianum, Vibo Valentia ( VB), “It’s me Artefatto”, 11° young artist exhibition, a cura di Poli di Aggregazione Giovanili del comune di Trieste, Palazzo Gopcevich. Partecipa a collettive come:“Premio Internazionale Libro d’Artista Torrita di Siena”, a cura della Fondazione Filiberto e BiancaMenna, Torrita di Siena (si), “Premio d’Arte Quarelli”, a cura di Alessandro Demma, Parco d’Arte Quarelli, Roccaverano (AT). Espone presso la galleria TRART di Trieste nella collettiva “Favole Forme e Figure”, a cura di Federica Luser e Claudia Cervi e con una mostra personale dal titolo “Domani nella Battaglia pensa a me”, a cura di Antonello tolve, presso la Galleria Tricromia, Roma (RM). Incontra a Berlino l'Artista performer Pauline Curnier Jardin, con cui lavora come assistente per un breve periodo di tempo, partecipando alla performance Sebatiano Blu, durante l'Amsterdam Art Week. Collabora con il sound design Stefano Sasso sullo studio dei suoni per corti di animazione, sculture sonore e webradio. Attualmente vive e lavora a Macerata.

Opera in concorso

2016
incisione, bitume stucco e collage di carte su cartone
27 cm x 18 cm
x 8 cm