Claudio Cerritelli

Presidente di Giuria 2013
Biografia

Claudio Cerritelli (1953) si è laureato in Storia dell’Arte Moderna presso l’Università degli Studi di Bologna dove si è perfezionato in Storia dell’Arte Contemporanea. I suoi interessi si sono rivolti verso alcuni problemi di interpretazione del ‘900: dal genere del paesaggio al concetto di avanguardia, dall’immagine astratta e informale alla scultura ambientale, dalle relazioni verbo-visive all’arte concettuale e alle nuove tecnologie.

Tra le pubblicazioni di carattere generale: Il corpo della pittura, Martano 1985; Maestri d’avventura, ed. Essegi, 1987; Mitografie, Essegi, 1987; Memorie d’avanguardia, Premio Vasto per la Critica, ed. Questarte, 1988; Esperimento initerrotto della pittura, Nuova Prearo Ed., 1989; L’arte del paesaggio, dal Divisionismo all’Informale; Essegi 1991; Tra peso e leggerezza, Scultura astratta in Italia, ed. Corraini, 1996; Stanze del paesaggio lombardo. Da Boccioni a Morlotti, Electa, 1997; Materia Madre, Ed. Mazzotta 2001-2003; Visione interiore, ed. Scheiwiller, 2002; Il mito della velocità, Casa del Mantegna, Mantova 2003; L’incanto della pittura. Casa del Mantegna, Mantova 2004; Atmosfere del ‘900, Casa del Mantegna, Mantova 2005; Percorsi del colore, ed. Nicolodi, 2005-2006; Scultura in atto, Museo di Lubiana, 2005; Il futuro della Tradizione, Premio Suzzara, 2006; Pittura aniconica, Mazzotta 2008; Le metamorfosi dello sguardo. Arte internazionale del ‘900, Museo di Carbonia, 2009; Critica in dialogo, Mazzotta 2010; Il cerchio e il quadrato, La dimora del Mantegna per l’arte e la cultura, Tre Lune Edizioni, 2011; Voci della scultura. Quaderni di Brera, 2012.

Dal 1988 è curatore del Premio di Pittura, Scultura ed Arte Elettronica Guglielmo Marconi, promosso dall’Università degli Studi di Bologna, dalla Fondazione Marconi e dal Circolo Artistico di Bologna. Dirige la rivista di critica e teoria delle arti “Nuova Meta”. Dal 1986 è titolare di una Cattedra di Storia dell’Arte contemporanea presso l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, dove vive e lavora.