Francesca Pasquali

Giurato
Biografia

La ricerca di Francesca Pasquali si sviluppa a partire dall’osservazione delle forme naturali, delle quali l’artista coglie le trame strutturali e le traduce in complesse ed elaborate installazioni, utilizzando spesso materiali di riuso, plastici e industriali. L’oggetto d’uso, come la cannuccia, viene rivalutata per costruire una superficie artificiale che evoca le forme organiche. Attraverso l’interazione l’opera prende vita e instaura un rapporto simbiotico con l’osservatore, che entra in rapporto diretto con la materia vibrante e colorata.

2019: mostra personale alla Galleria Tornabuoni Art, Londra; invitata a realizzare una residenza artistica presso il Museo d’Arte Contemporanea MACRO, Roma; Visiting Professor al Fahion and Design Institute Raffles di Milano. 2017: mostra personale alla Galleria Tornabuoni Art, Parigi; selezionata a Bienal Sur, International Competition of Central and South America e al Premio VAF. 2016 mostra personale al MOCA-Museum of Contemporary Art, Londra e a New York da Leila Heller Gallery; mostra personale alla Galleria Tornabuoni Art, Londra.  2015 finalista del Premio Cairo. 2014 vincitrice del secondo Premio Fondazione Henraux, Francesca Pasquali è stata invitata a partecipare alle principali fiere d’arte contemporanea internazionali, tra le quali Art Basel a Miami e Hong Kong, FIAC a Parigi, TEFAF a Maastricht, Art First a Bologna e MiArt a Milano.
Le sue opere sono presenti in importanti collezioni private e pubbliche in Italia e all’estero. Tra le collaborazioni più significative ricordiamo quelle con Annarita N (2011), Itlas (2015), Salvatore Ferragamo (2016), Melissa e Nike (2017), Saraghina eyewear (2019).
francescapasquali.com