03:32:39

Edizione: 
2019
Larghezza: 
15
Altezza: 
15
Anno Opera: 
2018
Tecnica
Polaroid lift su foglie con supporto in legno
Descrizione
L’Aquila, 6 Aprile 2009 Ore 03:32:39 Scossa di magnitudo pari a 6.3. La terra trema e in quel momento, il tempo si è fermato, in quella frazione di secondo, tutto è cambiato. Le foglie di questo progetto sono state tutte raccolte da piante ed alberi trovati nella città di L’Aquila e, successivamente, trattate con un processo chimico chiamato ‘lift’ con cui si trasferisce l’istantanea dalla pellicola originale ad un’altra superficie. Le foglie seccandosi, creano un cambiamento nella foto e nell’immagine impressa su di esse, un mutamento che nella realtà non esiste, ma che la natura suggerisce. L’opera fotografica è molto fragile, come la storia che racconta, e vuole portare un messaggio di rivincita e di valorizzazione di un territorio, dimenticato dall’uomo e dal tempo, come foglie cadute. Questo progetto è effimero, transitorio. Vuole rappresentare ciò che la realtà stessa non può rappresentare: un attimo del presente, una proiezione del futuro, un ricordo del passato.