Blu Marble

Edizione: 
2019
Larghezza: 
150
Altezza: 
100
Anno Opera: 
2019
Tecnica
serie di cianotipie su marmo di carrara e tessuti
Descrizione
Blue Marble è una famosa fotografia della Terra scattata da Armstrong e Aldrin durante il ritorno dalla missione lunare del 1969. Da quella distanza la Terra appariva agli astronauti come una biglia, e da qui deriva il termine blue marble, traducibile dall’inglese come ”biglia blu”. In questo progetto visivo il termine ‘blue marble’ assume un’eloquenza linguistica, oltre che visiva. Infatti l’utilizzo del marmo come forma scultorea e la tecnica di stampa fotografica Blue print (cianotipo) si pongono a metà strada tra divertissement linguistico, divulgazione scientifica e ricerca visiva. Le foto d’archivio della missione sono state ri-fotografate e trasferite sui blocchi marmorei attraverso la cianotipia. A queste immagini, infine, sono associate delle fotografie scattate in un Lunapark: questo accostamento si traduce in una riflessione iconografica sul concetto di ascesa e di spinta verso l’inesplorato, rivelando possibili aspetti inediti e stranianti della missione lunare.