Corpo flusso 02

Finalista
Edizione: 
2019
Larghezza: 
60
Altezza: 
90
Profondità: 
2
Anno Opera: 
2017
Tecnica
filamento PLA(3D) e gruccia in metallo
Descrizione
L’opera fa parte di una serie intitolata “corpo flusso”. La nuova dimensione della corporeità si configura attraverso l’innovazione tecnologica, l’abito diventa casa-contenitore del corpo, un guscio che lo avvolge e protegge. Esso è pelle artificiale che si aggiunge a quella naturale, diventanto un tutt’uno con essa. Un corpo fluttuante senza identità fisse che si modifica all’infinito. L’opera si compone da una fitta trama in PLA (polimero termoplastico biodegradabile ricavato dal mais), quasi a ricreare piccole strutture cellulari che nell’insieme creano una membrana porosa.