Frammenti di Spazi

Edizione: 
2018
Larghezza: 
50
Altezza: 
120
Anno Opera: 
2017
Tecnica
Spray acrilico su tela
Descrizione
L’opera vuole evidenziare la complessità dell’ambiente in cui viviamo, fatto di intrecci e sovrapposizione di spazi, che evidenziano l’eterogeneità della natura. Spazi ignoti dove l’uomo spesso non esiste e non incide con le proprie scelte, oppure esiste solo in una piccola porzione di questi, forse trascurabile. Quanto siamo consapevoli del luogo in cui viviamo? Che posto abbiamo all’interno del progetto della natura? Il concetto di spazio è univoco o è costituito da una contrapposizione intricata di spazi differenti e dimensioni di diversa densità e struttura? Forse lo spazio non è un luogo specifico ma un insieme di luoghi e modi di essere, apparentemente caotico ma che risponde ad un ordine specifico, visibile solo a chi si sforza di guardarlo attraverso prospettive diverse. Perché in natura non esistono colori pieni ma tante sfumature distinte, sfumature differenti e simili che attenuano i contorni e i confini tra noi e il resto dell’essere e dell’ambiente che ci circonda.