I contadini

Finalista
Edizione: 
2019
Larghezza: 
150
Altezza: 
100
Anno Opera: 
2019
Tecnica
tecnica mista
Descrizione
L'opera in concorso si intitola "I contadini". Si inizia da collage di vecchi, abbandonati disegni/progetti di architetti . Andando avanti si sovrappongono lucidi di odierne planimetrie di geometri e architetti mischiati con altrettanti lucidi di schemi di impianti elettrici (elaborati in digitale e stampati) e veri e propri circuiti stampati recuperati da materili di recupero( circuiti chiamati pcb situati comunemente all'interno delle tastiere del computer) il tutto accompagnato da sprazzi di pittura e schizzi di disegni a matita. Un dialogo tra lo spazio e la forma, il vecchio e il nuovo, lo scarto e il funzionale, il tecnologico e l'analogico, fanno emergergere un immagine apparentemente antica di contadini. Il contadino simbolaggia lo sforzo, il sacrificio e la forza di sopravvivere. La stessa sopravvivenza che l'artista vive costantemente per rimanere onesto con la propria sensibiltà attraverso la ricerca di un archetipo.