Insostenibile Presenza

Finalista
Edizione: 
2019
Larghezza: 
40
Altezza: 
50
Anno Opera: 
2018
Tecnica
olio su tela
Descrizione
“L’eterno è nel fuggitivo, non nel definitivo” È con questo monito che la mia ricerca pittorica procede. In tal senso intendo la pittura. Non un puro strumento ma una possibilità conoscitiva. È però una conoscenza velata, silenziosa e inafferrabile, che mai pretende una conclusione definitiva e che pone continui interrogativi. Tutto ciò mi attrae fortemente. Ma più cerco risposte dalla pittura, più scopro che lei si cela. È così che, come l’uroboro che morde la sua stessa coda, mi ritrovo in questo interminabile rapporto con essa. Di qui nascono avvenimenti, forme che emergono, affiorano, come presenze fantasmatiche che suggeriscono ma non dicono.