La Materia della Luce - Photogram - G328

Edizione: 
2018
Larghezza: 
100
Altezza: 
70
Anno Opera: 
2017
Tecnica
Stampa ai pigmenti ottenuta dalla scansione di un fotogramma su pellicola negativa a colori
Descrizione
L’essenza della fotografia: una superficie sensibile alla luce registra un’immagine latente e il procedimento chimico la rende visibile e insensibile ad ulteriori esposizioni alla luce. La frammentazione della luce è un atto creativo e distruttivo al tempo stesso perché scomponendo il fascio luminoso si genera un’immagine unica e irripetibile. Esporre la pellicola fotografica alla luce diretta è una metafora di questo processo distruttivo - creativo che amplifica esponenzialmente il rapporto tra fotografo e immagine latente. Un fotogramma all’interno del quale è la luce stessa ad essere l’oggetto rappresentato. Ed è sempre la luce a forgiare un’immagine tridimensionale partendo da un soggetto e un supporto che sono entrambi strettamente bidimensionali.