La porta

Edizione: 
2019
Larghezza: 
100
Altezza: 
120
Anno Opera: 
2019
Tecnica
acrilico, pastelli ad'olio su tela
Descrizione
Circa poco più di decennio fa durante una tragedia familiare mio zio ha perso sua figlia che aveva meno di due anni, da allora è diventato dipendente del mondo virtuale di internet perché non ha più coraggio di affrontare la vita reale. Dal 2018 cominciai ad affrontare la tema della dipendenza della realtà virtuale. Combino il linguaggio gestuale pittorico e la tecnica analogica utilizzando Sketchup(un’applicazione di computer grafica per la moderazione 3D)--- pittura acrilica, pastelli ad’olio su tela e utilizzo di aerografo in base ai bozzetti realizzati su Sketchup. I risultati delle opere da vedere sono spesso piatti ma allo stesso tempo ci sono anche le illusione di tridimensionalità, sembrano dei quadri astratti ma possiedono anche una logica precisa dello spazio, che spesso possiede il quadro figurativo. Infatti, le opere esplorano il limite e la possibilità dello spazio tra suo senso figurativo e suo senso astratto, sottolineano l’ambiguità della realtà.