Normality

Edizione: 
2019
Larghezza: 
35
Altezza: 
50
Anno Opera: 
2019
Tecnica
mista. Intervento a mano su fotografia, su carta rosaspina
Descrizione
In società si tende a considerare normale, il soggetto che si adegua alle regole che quella società si è data. La libertà dell’individuo è contenuta entro i limiti imposti e devono essere congruenti con tutti quei valori che reggono quella società. Essere normali, quindi, vuol dire conformarsi a quel prototipo. 
Un corpo dunque che sembra essere " disposto secondo un ordine opportuno", viene modellato, prodotto, prezzo che deve pagare per il suo divenire ed essere considerato "sociale", contemporaneo. La normalità quindi è il risultato di una cultura che date le sue premesse non può che sottomettere la libertà dell’uomo a leggi che persone di quella società hanno costruito. Adeguarsi quindi equivale a perdita di libertà.