Nuotando via

Finalista
Edizione: 
2019
Larghezza: 
170
Altezza: 
120
Anno Opera: 
2018
Tecnica
mista su tela
Descrizione
"Nuotando via" é stata realizzata a Kaohsiung (Taiwan), durante un AIR Program durato due mesi, nell’autunno del 2018. Sono presenti elementi di collage ricavati da "quotidiani illegali" reperiti in loco (bollettini di lotterie e giochi d'azzardo proibiti dallo Stato ma ugualmente distribuiti e diffusi), che dialogano con alcune rielaborazioni di immagini provenienti dada poster di propaganda della Rivoluzione Culturale maoista. Una piccola figura emerge al centro della scena, nuota e si fa spazio chieta, sfuggendo al caos che la sovrasta, verso un fuori che si puó solo intuire esistere al di sotto ed oltre la cornice discorsiva nella quale é immersa. Si tratta di una rappresentazione fluttuante, che indaga il rapporto tra soggettivitá individuale e coercizioni sociali, utilizzando un linguaggio pittorico musicalmente caratterizzato: rumore, baccano, suono, melodia, ritmo, timbro, armonie e cacofonie. Uno spartito semiotico pieno, per indagare il silenzio privato.