Rinascita

Edizione: 
2019
Larghezza: 
27
Altezza: 
42
Anno Opera: 
2017
Tecnica
tecnica mista, resina, hardware ricoperto di ruggine
Descrizione
Non sono certo il primo che usa l’uovo nella propria opera: questa forma così particolare, che sembra fondere il cerchio (simbolo del divino) e il triangolo (simbolo della direzione ascetica) è stata una presenza costante nella storia dell’arte. Simbolo molto forte di rigenerazione e di tramutazione della materia, fu considerata forma filosofale dagli alchimisti che lo utilizzavano come contenitore, una sorta di incubatrice; e cosa è l’artista oggi se non un moderno alchimista, che miscela materie e consistenze diverse, colori accesi e freddi grigi per esprimere i sentimenti della propria anima, le caratteristiche della propria personalità? Dall’associazione alla Maddalena nel ‘300 alle uova in gabbia di Magritte, passando per il “Concerto nell’uovo” di Bosch, alle uova metafisiche di De Chirico e a quelle kitsch di Jeff Koons, la maggior parte degli artisti nei secoli, hanno guardato all’uovo per rappresentare la perfezione della vita e la magia della RINASCITA.