Schermo Glaciale

Edizione: 
2018
Larghezza: 
50
Altezza: 
70
Anno Opera: 
2018
Tecnica
Olio e acrilico su tavola
Descrizione
L'opera scelta fa parte di uno studio che ho chiamato: “La Maschera e l’uomo”. Mettersi a nudo non è mai semplice: è un lavoro di ricerca e indagine molto profondo che implica l’accettazione di se stessi, compresi gli aspetti che non ci piacciono, come le tante maschere che indossiamo. Pertanto, oltre ad indagare per capire quali siano le maschere che utilizziamo - “chi sono?” - è necessario accettarle - “sono anche questo”; vale a dire accogliere una verità scomoda - come il riconoscimento di una debolezza, un’imperfezione o un lato della personalità - che facciamo fatica a riconoscere ma che fa parte del nostro Ego, anche quello più invadente. L'opera che ho scelto per il concorso rappresenta chi cerca sempre di celare i propri sentimenti e lo fa fino al punto di far diventare il proprio volto una vera maschera.