Stato di apparente fragilità

Edizione: 
2019
Larghezza: 
60
Altezza: 
80
Anno Opera: 
2019
Tecnica
tecnica mista su tela
Descrizione
Materiali industriali, sabbia, ferro arrugginito, pigmenti e intonaco: masse aggregate e brutali, il bianco della calce o il grigio del cemento per ricreare pareti scrostate, che tremano e si consumano in piccoli frammenti. Testimoni dello stato di fragilità di un universo che avvolge, quasi a farla scomparire, la minuta figura femminile in ferro, dalla campitura piatta che si ritrae in posizione fetale. Emerge così un duello tra opposti :la figurazione Femmina e il gesto-materia Maschio. A noi la scelta: è apparente questo stato di fragilità? la figura femminile è indifesa oppure sta rinascendo?