Stone Chairs

Edizione: 
2019
Larghezza: 
90
Altezza: 
100
Profondità: 
50
Anno Opera: 
2019
Tecnica
Assemblaggio, vernice, cenere.
Descrizione
Quest’opera si basa sulla combinazione e compenetrazione di tre oggetti di design che danno origine ad una struttura dinamica che fluttua nello spazio. L’elemento caratterizzante della composizione plastica è la sedia in legno di faggio curvato, modello Milano, che è costituita da un intreccio di linee e piani basato sulla verticalità ed orizzontalità. Le tre sedie sono assemblate attraverso una semplice giustapposizione e sono rese armoniche anche dalla superficie verniciata ad “effetto pietra”: ne deriva dunque un’opera che enfatizza lo spazio in cui si colloca. Questo intervento artistico mira a recuperare oggetti in disuso che sono legati alla tradizione e alla cultura del nostro territorio, per portarli fuori dal loro precedente contesto e utilizzo, impreziosendo vecchie forme e infondendo loro una nuova vita.